Aiutiamo l’Associazione Kim Onlus per l’assistenza medica a minori disagiati

Cari amici, l’ Associazione Kim Onlus sostiene e accoglie a Roma bambini italiani e stranieri, colpiti da gravi malattie o feriti nei conflitti. Dal 1997 ha seguito più di 450 bimbi, accompagnati dalla mamma, provenienti da oltre 60 Paesi del mondo.Tra questi bambini anche la piccola Frehiwot della Scuolina di Addis Abeba. In questo momento di emergenza sanitaria, l’aggravio dei costi dovuto al mancato turn over dei piccoli ospiti che non è più sostenibile. Le casse di Kim Onlus sono destinate interamente alla gestione di queste famiglie, dei loro viaggi, della permanenza, dell’attesa e degli interventi ospedalieri. Li abbiamo conosciuti personalmente, e sappiamo quanto sia difficile sostenere le famiglie ed i bimbi in questo momento. Ed è per questo che abbiamo deciso di sostenerli con una donazione perché è grazie al loro impegno e lavoro che tanti bimbi, hanno una speranza. Se volete sostenerli con noi ecco il link.

Grazie come sempre a tutti voi amici di TOADD Onlus che avete il cuore pieno di generosità. https://www.retedeldono.it/it/progetti/kim/aiuta-i-bambini-malati-della-casa-di-kim

Una Speranza per Freehiwot

Frehiwot ha quattro anni, vive ad Addis Abeba in Etiopia ed è paralizzata dalla nascita. Ha la spina bifida, eppure a guardarla così sorridente e dolce insieme alla sua mamma non si direbbe. Una bimba che, come tante, vive in estremo disagio e, per via della sua disabilità, è maggiormente emarginata. Da qualche mese le sue condizioni si sono aggravate. Una infezione alle vie urinarie potrebbe compromettere gravemente la sua vita e portarla alla morte.

Come TOADD Onlus abbiamo tentato molte vie nel paese di origine della bimba, senza trovarne una d’uscita. Forse è proprio vero che tutte le strade portano a Roma, perché la speranza arriva proprio dai medici e da una struttura ospedaliera di Roma. Finalmente, qui Frehiwot potrà essere operata per una operazione forse risolutiva, senza la quale la sua vita resta in serio pericolo. Potrà essere accolta ed operata presso il Bambin Gesù di Roma che ha risposto alla nostra richiesta di aiuto con umanità, professionalità ed estrema sensibilità.

Le spese di natura sanitaria saranno coperte dall’ospedale ed anche TOADD Onlus farà la sua parte, ma abbiamo ancora bisogno di aiuto per poter sostenere le spese di trasporto aereo da Addis Abeba a Roma e ritorno, le spese di prima accoglienza pre-ricovero, le spese di logistica, di vitto ed alloggio, di sussistenza per la madre per tutto il periodo pre e post ricovero. I fondi raccolti contribuiranno a coprire parte di queste spese e salvare la vita di Frehiwot.

Grazie a coloro che vorranno sostenere questa speranza e darle un futuro.

Puoi contribuire con una donazione diretta a TOADD Onlus, oppure attraverso il sito Buonacausa